PREVIEW IL METODO DI GUARIGIONE NATURALE

15:00

IL METODO DI GUARIGIONE NATURALE 
di Galina Shatalova

"Come medico, ma anche come persona, sono assolutamente contraria alla violenza, in tutte le sue forme; per questo evito di utilizzare parole quali “obbligo” e “dovere”. Il mio unico sogno è di restituire l’essere umano a se stesso, aiutarlo a diventare così come la natura lo ha ideato e plasmato. Non mi sono rivolta alle persone con prediche accusatorie, proclami demagogici o slogan, e nemmeno con auguri buonisti, ma con un Metodo reale, concreto e teoreticamente fondato che riassume in sé l’esperienza plurisecolare dell’umanità, collaudato nella pratica e che ha portato guarigione e salute a una serie di individui che la medicina tradizionale aveva già dato per spacciati. Non vi è nulla di mistico in questo Metodo e non si richiedono all'individuo qualità soprannaturali, né preparativi lunghi e complessi, ma soltanto buonsenso e forza di volontà."

Da diversi mesi mi trovo a fare i conti con una fastidiosa periostite tibiale. Le classiche cure sembrano non funzionare, la sola cosa che mi aiuta è il riposo. 
Visto che dopo tutti i mille controlli che ho fatto, non sembrano esserci cause organiche, è da un po' che penso che questo disturbo sia dovuto a qualcosa di diverso che l'utilizzo delle scarpe sbagliate per una lunga camminata.

Ebbene, molti medici affermano che spesso la causa dei nostri malesseri non sia necessariamente alla loro portata, in quanto molte cose restano oscure, non spiegabili, non curabili.
Ora, con tanta pazienza so che la mia infiammazione piano piano guarirà, ma per me che ho sempre goduto di un'ottima salute, questi mesi sono stati una grande lezione sul valore dello stare bene.

Cosa c'è di meglio che alzarsi la mattina e sentirsi in piene forze per godersi la giornata? Sentirsi svegli e attivi al lavoro, avere voglia di vedere gli amici, programmare le vacanze o una semplice uscita nel fine settimana, sono cose che una persona sana dà per scontate. Come se quella fosse la normalità per tutti quanti gli altri.
La realtà è che una grandissima percentuale di persone, convive ogni giorno con disturbi più o meno gravi, con dolori più o meno forti, con malattie più o meno invalidanti.

Allora è questa la normalità? Siamo condannati a vivere in un corpo che fatica a compire le semplici attività quotidiane, a convivere con perenni disturbi, e a vedere i medici che stringono le spalle alla nostra richiesta di spiegazioni?
Ebbene no!
Quel che è importante tenere sempre in mente è che siamo stati pensati e creati come un meraviglioso organismo in grado di auto-guarirsi e di adattarsi ai tantissimi cambiamenti a cui lo sottoponiamo.
È questo il concetto principale da cui parte la teoria di Galina Shatalova, incredibile donna russa, che ha consacrato la sua vita alla medicina, quella tradizionale e quella alternativa.
Leggiamo qualche estratto della sua biografia, redatta in occasione della nuova edizione del suo libro Il metodo di guarigione naturale.

L'autrice

Galina ShatalovaGalina Sergeevna Shatalova ha trascorso una vita lunga, intensa e straordinaria. Terza di tre fratelli, è nata ad Aşgabat (attualmente la capitale del Turkmenistan) il 13 ottobre 1916, nel pieno della Grande guerra.
Sin da studentessa ha dimostrato grande entusiasmo per la chirurgia. I suoi professori hanno subito apprezzato le sue doti, l’hanno coinvolta come assistente nei loro interventi chirurgici e le hanno offerto un posto da tirocinante non appena ha terminato gli studi.
Nel 1939 Galina Sergeevna è stata chiamata alle armi in qualità di medico militare ed è stata mandata al fronte a operare come chirurgo durante la guerra russo-finlandese (“guerra d’inverno”), che si è svolta nei dintorni di Leningrado, l’attuale San Pietroburgo.
Già in età pensionabile, G.S. Shatalova ha raggiunto la fama internazionale grazie al proprio lavoro indipendente. Si è sempre occupata dell’organizzazione di attività informative e pedagogiche, con l’obiettivo di inculcare nelle persone un senso di responsabilità nei confronti della propria salute, indispensabile per il raggiungimento di una longevità creativa. Galina Sergeevna ha studiato le tecniche psicoterapeutiche antiche e moderne, ma si è anche interessata ai rimedi più efficaci della medicina popolare. 
Il suo talento oratorio, le doti artistiche, il suo timbro di voce ricco e potente hanno trasformato le sue conferenze, fondamentalmente divulgative, in vere e proprie esibizioni suggestive e accattivanti. Questa bella donna audace, di polso, dallo spirito giovane ed esuberante e con una memoria prodigiosa (durante i suoi interventi non ha mai utilizzato appunti e ha sempre ricordato a mente le proprie presentazioni) suscitava simpatia e stima da parte di tutti, persino gli ascoltatori più scettici.
Alla fine degli anni Settanta, in collaborazione con l’Istituto di ricerca scientifica della cultura fisica e dello sport di Mosca, Galina Sergeevna ha condotto una serie di esperimenti i cui risultati hanno confermato scientificamente le basi del Metodo di guarigione naturale da lei proposto. Fino alla fine dei suoi giorni (Galina Sergeevna muore nel 2011, all’età di 95 anni) la Shatalova ha condotto una vita dinamica e creativa e ha gioito dei successi e del benessere delle sue decine di migliaia di seguaci.

Il libro

Kazan KremlinImmaginate questa meravigliosa donna medico, parlare ad un gruppo di studiosi a Kazan' della sua teoria sulla Guarigione Naturale.
Il suo discorso divenne un libro nel 1996, e la nuova edizione aggiornata sarà disponibile dal 15 marzo.
Io ve ne propongo in anteprima l'indice:

PREFAZIONE
Chi era G.S. Shatalova
INTRODUZIONE
di G.S. Shatalova
SCHIAVI PER PROPRIA VOLONTÀ
CAPITOLO 1 - OSTAGGI DELLA CIVILTÀ
  • Intelletto, forza di volontà e senso di responsabilità
  • In che cosa consiste il Metodo
  • Prigionieri dell’inerzia
CAPITOLO 2 - SCEGLI LA TUA STRADA
  • La casa sulla sabbia
  • A che cosa pensa lo stomaco
  • Un filo in collegamento con il Cosmo
  • Carenza di proteine o di conoscenze?
  • Scegliere per noi
CAPITOLO 3 - IL RESPIRO DI UNA PERSONA SANA
  • L’enorme abisso della civiltà
  • Funzione fisiologica o forma di arte
  • Strada a doppio senso
CAPITOLO 4 - GLI ALLEATI DELLA SALUTE: MOVIMENTO E RINVIGORIMENTO
  • La guarigione “miracolosa” di Svetlana Kruglikova
  • Se volete vivere, fate movimento fisico
  • Chi ci scalda?
APPENDICE 1 - RACCOMANDAZIONI E REGOLE PRATICHE
I. LA SANA ALIMENTAZIONE
  • Caratteristiche dell’alimentazione salutare
  • Transizione verso una dieta più sana
  • La scelta degli alimenti
  • La preparazione dei cibi
  • Norme igienico-fisiologiche dell’apparato digerente
  • Inquinamento e alimentazione
  • Qualche parola sulle procedure depurative
II. COME IMPOSTARE UNA RESPIRAZIONE COMPLETA
III. SE VOLETE VIVERE, FATE MOVIMENTO FISICO
  • Il Saluto al Sole
IV. NON TEMERE NÉ IL CALDO NÉ IL FREDDO
  • La procedura di rinvigorimento
  • Il rinvigorimento nel Sistema Nishi
  • La procedura per i bagni di contrasto con l’acqua
  • Il vapore tempra e cura
APPENDICE 2 - PARLANO I MALATI “INCURABILI”
  • Le due vite
  • Come sono scampato alla “fucilazione”
  • Come sono rinata
IL COMMENTO
di G.S. Shatalova
L'impressione che si ha leggendo il lavoro della Shatalova, è quella di conoscere una persona autentica e concreta che mette alla portata di tutti importanti scoperte che possono realmente cambiare la vita di ognuno di noi.
Personalmente, non è tra i miei obiettivi quello di divenire un'ultracentenaria, mi basta vivere tanto a lungo da godere il dono che mi è stato fatto, a patto di poter avere una buona salute ed energia che mi permetta di gustare appieno ogni giornata!

Preview il collaborazione con Il Giardino dei Libri.

You Might Also Like

0 commenti

Fai sapere la tua! Sempre nel rispetto di tutti.