RECENSIONE L'uomo che dava in prestito sogni

16:24


L'UOMO CHE DAVA IN PRESTITO SOGNI 
di Anna Rita ARMATI

Lo leggi in 2 minuti.

"Ricevere in prestito un sogno piuttosto che in dono, contempla l'atto della restituzione sì da indurre chi ne usufruisce a prendersi cura di ciò che si è ricevuto come fosse un oggetto di inestimabile valore.
Non è forse così anche per la nostra vita?"

Anna Rita Armati, l'autrice, si è laureata in filosofia e si è formata a Terni. E' un'appassionata di musica classica ed ha pubblicato il romanzo "Nel silenzio della notte ascoltai", e la raccolta di poesie "Intermezzo". L'uomo che dava in prestito sogni, pubblicato nel 2009 da Graphe.it è una breve fiaba di 59 pagine dallo stile essenziale.       
Un cantastorie è appena arrivato in città e quando inizia a suonare una dolce melodia, i ragazzini del luogo si avvicinano per ascoltare le sue storie.

Ma chi è questo personaggio dall'aspetto austero e cosa vuole trasmettere con il suo racconto?
E' ciò che scoprirete leggendo L'uomo che dava in prestito sogni.

La sua particolarità è un'estrema semplicità narrativa e in molti punti la trama ricorda "La favola di un sogno" di Battaglia (trovi qui la recensione).

L'autrice ha voluto creare uno scenario sereno e sognante, scrivendo un racconto rilassato e rilassante, ma onestamente si sente la mancanza di qualcosa... A lettura ultimata non riusciamo a comprendere il vero pregio di questo libro.

You Might Also Like

0 commenti

Fai sapere la tua! Sempre nel rispetto di tutti.