PREVIEW IL GRANDE LIBRO DELL'AUTOSUFFICIENZA

18:39

Banner Il Grande Libro dell'Autosufficienza
IL GRANDE LIBRO DELL'AUTOSUFFICIENZA 
di John SEYMOUR

"Non abbiamo mai avuto una vera e propria motivazione consapevole all'autosufficienza. Abbiamo pensato, come tante altre persone, che sarebbe stato bello coltivare le nostre verdure. 
Ma vivere qui ha trasformato la nostra scala di valori. Abbiamo capito che non avremmo mai più dato agli oggetti e alle cose materiali la stessa importanza che le altre persone vi danno. 
Inoltre, ogni volta che acquistiamo qualche oggetto prodotto a livello industriale vogliamo sapere che genere di persone lo ha fabbricato – se si sono divertite o se sono rimaste vittime della noia e che tipo di vita conducono. 
Vogliamo sapere dove viene svolto il lavoro. Permette veramente alla gente di condurre una vita migliore e più semplice? O no? Vogliamo sapere quali progressi sono stati fatti, perché si può progredire in tante direzioni diverse."

C'era una volta nel mondo un essere che era in grado di auto-sostentarsi. Quest'essere affrontò grandi rivoluzioni tecniche e sociali, con il solo obiettivo di poter assicurare il nutrimento a sé e ad il suo gruppo familiare. 
Si ingegnò, studiò, provò, sperimentò nuovi utensili, sempre più ricercati per poter dominare la natura e sfruttare tutti i doni che essa gli faceva. 
Imparò a conoscere l'arte dell'agricoltura, della coltivazione, della pesca e in seguito anche dell'allevamento. 
Si applicò al massimo quest'essere, per conoscere tutti i segreti della flora e la fauna che lo circondavano. 
Quest'essere venne chiamato uomo, da suoi simili che a distanza di 200 000 anni, avevano dimenticato tutto ciò che lui si era sforzato di apprendere.

Sì perché oggi, nel 2016, la maggior parte di noi non saprebbe certo quando, come e dove piantare un pomodoro. Eppure ne mangiamo tutti i giorni!
Ebbene, per fortuna c'è chi crede che esista una sorta di intelligenza universale, che si è formata nel corso dei millenni grazie all'esperienza dei nostri antenati, e dalla quale possiamo attingere per imparare, ad esempio, a coltivare un campo.

Perché oggi è tanto importante conoscere i principi dell'agricoltura e dell'auto-sostentazione?
A spiegarcelo sono decine di studi scientifici, che provano come da qui a cento anni, non ci sarà abbastanza nutrimento per la popolazione mondiale se continuiamo con gli sprechi di cui ogni giorno ci rendiamo colpevoli.

Recentemente ho visto un film-documentario, Demain, che ho recensito a questo link, e che mi ha incredibilmente fatta riflettere sul problema delle risorse alimentari.
In quell'occasione, vi avevo detto che piano piano avrei voluto modificare il mio modo di vivere, in un'ottica più naturalistica. Ebbene, ecco che mi salta agli occhi questo libro: Il grande libro dell'Autosufficienza, nella nuova edizione.

Il libro

Il Grande Libro dell'Autosufficienza
Guardando la pagina in anteprima di questo libro, mi colpiscono subito i colori degli ortaggi che vi sono raffigurati.
Non so se a voi sia mai capitato, ma a me capita spesso di stupirmi per la complessa semplicità dei frutti che la natura ci offre. Di solito, quando sono intenta nella preparazione di ricette con verdure, rimango a bocca aperta davanti alla bellezza di un ortaggio o di un legume. E senza neanche averlo assaggiato! Pensate che una volta sono arrivata a commuovermi mentre affettavo un bellissimo peperone maturo. Che colore brillante, che forma perfetta aveva!

Il grande libro dell'Autosufficienza insegna al lettore attento e diligente come coltivare i prodotti dell'orto e a come limitare al minimo gli sprechi.
Ecco qui l'indice in esclusiva per voi:

Premessa a questa edizione
Prefazione alla prima edizione 1976
Prefazione a questa edizione
Prefazione all'edizione del 2003

Introduzione

Capitolo 1 - Il significato della autosufficienza
La via all'autosufficienza - L'uomo e il suo ambiente - Il ciclo naturale - Le stagioni - Il piccolo orto - Un orto di medie dimensioni - Un lotto di terreno da mezzo ettaro - Una proprietà di due ettari
Capitolo 2 - Cibo dall'orto
L'orto per la produzione alimentare - Il letto profondo - Seminare e piantare - La coltivazione forzata - La difesa dalle infestazioni - Insetti infestanti, funghi e malattie - Indice illustrato di ortaggi, erbe aromatiche e frutti - Le parti edibili delle piante - Radici - Gambi - Foglie - Fiori e verdure da frutto - Semi e baccelli - Frutta - Colture da sovescio - La coltivazione delle verdure - La coltivazione delle erbe aromatiche - La coltivazione della frutta - La cura degli alberi da frutto - Verdure durante l'anno - Inverno - Primavera -  Inizio estate - Estate inoltrata - Autunno - La serra
Capitolo 3 - Cibo dagli animali
La fattoria degli animali - Le mucche - La carne bovina - Le capre - I maiali - Le pecore - Il pollame -  I conigli - Api e miele
Capitolo 4 - Cibo dai campi
Dissodare il terreno - Drenare - Irrigare - Utilizzare il bosco - Recinti e siepi - Il cavallo da tiro - Potenzialità di cavalli e trattori - Preparazione del terreno e semina - La raccolta - I cereali - Frumento - Macinare il grano - Avena e segale - Orzo - Mais - Riso - Coltivare semi da olio - Coltivare ortaggi da radice e tuberi - Erba e fieno
Capitolo 5 - Cibo dalla natura selvatica
La selvaggina - Pesci e alimenti dal mare - Piante, noci e bacche - Funghi
Capitolo 6 - Il Caseificio casalingo
Il fienile e la stalla - La latteria - Fare il burro e la panna - Fare il formaggio
Capitolo 7 - In cucina
Il magazzino esposto a nord - La raccolta e la conservazione - Fare il pane - Conservare - Congelare - Conservare sotto vetro - Sottaceti e chutney - Preparare marmellate e sciroppi - Torte, biscotti e budini - Carni - Pesci - Vegetali
Capitolo 8 - Fabbricazione della birra e vinificazione
Nozioni di base per la produzione della birra - Estrarre il malto dall'orzo - Fare la birra - Fare il vino - Fare il sidro e l'aceto
Capitolo 9 - Energia e rifiuti
Gli scarti vegetali - Il wc a secco - La gestione dei rifiuti - Risparmiare energia - Energia dall'acqua - Calore dal sole - Energia dal vento - Combustibile dai rifiuti
Capitolo 10 - Arti e mestieri
Il laboratorio - Costruire - Sorgenti e tubature - Nodi e corderia - Cesteria - Ceramica - Filare lana e cotone - Tintura e tessitura - Filare il lino - Conservazione e concia delle pelli - Fare mattoni e tegole - Lavorare la pietra - Lavorare il metallo - Costruzioni e coperture in paglia - Falciare a mano - Lavorare il legno - Articoli per la casa - Realizzare uno stagno e un allevamento del pesce - Una fornace multiuso

Diventare un sostenitore dell'autosufficienza

Contatti e riferimenti

Glossario

Indice analitico

Ringraziamenti

Gli Autori

Novita'
A ben vedere ne Il grande libro dell'Autosufficienza c'è molto di più del solo argomento dell'agricoltura. Questo permetterà a numerosi lettori di trovare il proprio ambito di preferenza!

L'autore

John SeymourJohn Seymour è il noto e stimato “padre dell’autosufficienza”. Ha lavorato in fattorie in Inghilterra e ha trascorso una decina d’anni in Africa, dove ha gestito allevamenti di bovini e ovini e ha lavorato come ufficiale sanitario al dipartimento veterinario. Resta ineguagliata l’esperienza da lui maturata in giro per il mondo nel campo dell’agricoltura e dei benefici della vita rurale. Il suo contributo più importante è stato quello di avere vissuto, insegnato e promosso l’autosufficienza, prima nel Suffolk, poi nel Pembrokeshire e infine in Irlanda. John Seymour è stato un attivista convinto e si è speso per la campagna e l’ambiente. È morto nella sua fattoria in Galles nel 2004.

Preview in collaborazione con Il Giardino dei Libri.

You Might Also Like

0 commenti

Fai sapere la tua! Sempre nel rispetto di tutti.