Ile du Saulcy

21:41



ILE DU SAULCY

Nella città francese di Metz, capoluogo della Lorena si puo' trovare un angolo speciale, che ospita anche le avvincenti gare di canoa e kayak. Andiamo a scoprirlo.

Il fiume Mosella si divide in diversi bracci che formano delle isole naturali ricche di vegetazione. Ecco allora da dove deriva il nome di Saulcy, dalla massiccia presenza di salici, favorita dal terreno fangoso dell'isola.

La piccola Saulcy viene occupata nel 17° sec. con la costruzione del teatro della Prefettura. La grande Saulcy invece, ospita inizialmente dei depositi di legname e degli accampamenti militari. E' inoltre attestata la presenza di un polverificio nel 17° sec.
Dal 1800 gli accampamenti si sviluppano e si alzano le mura difensive per proteggere la città da eventuali esplosioni.
Nel regime tedesco, soltanto alcuni privilegiati potevano accedere all'isola, previo consenso militare.

In seguito l'isola è stata abbellita da parchi e giardini, e dal 1968 accoglie l'università di Metz.
A collegare le isole è un vecchio ponte molto suggestivo, soprattutto con le luci della notte.

You Might Also Like

3 commenti

  1. Grazie... per le notizie veramente interessanti e ben scritte...
    farai la scrittrice prima o poi... buona continuazione aspetto tanti articoli sempre così suggestivi...
    ciao.

    RispondiElimina
  2. Grazie mille a te, che sei il mio primo fan! Continua a seguirmi e scoprirai le più belle zone di Metz. A presto

    RispondiElimina

Fai sapere la tua! Sempre nel rispetto di tutti.