Piazza Charles de Gaulle e Stazione centrale

20:24


PIAZZA CHARLES DE GAULLE E STAZIONE CENTRALE - METZ

Lo leggi in 2 minuti.

Se arrivate nel capoluogo lorenese in treno, la prima cosa che vi lascerà a bocca aperta sarà l'incantevole stazione!

Sostituisce dal 1908 l'antico capolinea, diventato troppo piccolo per l'importante ruolo militare che Metz doveva svolgere secondo il piano Schlieffen
E' concepita come una stazione strategica, grazie alla quale sarebbe stato possibile gestire ogni eventualità negli anni di guerra.
Fu utilizzato il progetto dell'architetto berlinese Jurgen Kroger, intitolato “Lumière et Air” (Luce e Aria).
Ma l'imperatore Guglielmo 2° lo fa ritoccare dall'Accademia Reale d'Architettura di Berlino
Il disegno doveva esprimere simbolicamente la forza politico-religiosa, richiamando l'unione del potere temporale e del potere spirituale degli imperatori tedeschi del Medioevo, in uno stile neo-romanico settentrionale

La stazione si compone di tre elementi: la facciata e la torre fanno pensare ad una chiesa; il piano terra ricorda un palazzo imperiale; l'ultimo piano è riservato invece all'amministrazione. 
La decorazione offre un'abbondanza di capitelli istoriati.
Ai piedi della torre invece, troviamo il “guerriero”. 

Si tratta di Rolando, il prode compagno di Carlo Magno, che è il simbolo della protezione assicurata dall'impero alla città.
La stazione dei viaggiatori è stata completata da grandi e bellissimi locali commerciali, come la fornitissima libreria. 

Il serbatoio d'acqua è un bell'esempio di architettura industriale ingentilita dall'arte.

Il complesso “Gare” (stazione) assicura il trasporto di 100 mila persone al giorno
La piazza Charles de Gaulle dotata di numerosi hotel, è spalancata a semicerchio sulle arterie cittadine. 
Per la sua portata e la sua disposizione originale, il quartiere della stazione è unico in Europa.

You Might Also Like

0 commenti

Fai sapere la tua! Sempre nel rispetto di tutti.