Chiesa dei Trinitari, Hotel Saint Livier

15:28


CHIESA DEI TRINITARI - 
HOTEL DI SAINT LIVIER

Presenti a Metz dal 12° secolo, i Trinitari furono posti presso la collina S.Croce dal cardinale Carlo da Lorena nel 1561.
Nel 1566 costruirono una prima chiesa, rifatta nel 1720 insieme al complesso monastico.

L'edificio attuale presenta dei decori sulla facciata tipici dello stile reggenza. Ha conservato inoltre, delle tracce di pittura e affreschi ma soprattutto l'antico pavimento.

La chiesa diventa tempio protestante nel 1804. Dopo è servita da magazzino per i pompieri e in seguito fu integrata nel perimetro dei musei.
Un recente restauro, importante, gli permette di accogliere oggi, delle istallazioni e della esposizioni d'arte contemporanea di alta qualità.


Posto sul punto più alto della città, l' Hotel Saint Livier è la più antica residenza patrizia di Metz, costruita come fortezza difensiva e come residenza lussuosa.

Questo raro edificio, come la piazza S.Louis, illustra l'influenza italiana portata dai banchieri lombardi, a partire dal 13° secolo, sull'architettura civile di Metz.

Rientrano in questo gusto l'alta torre Dongione, la facciata modellata e sormontata da una bassa parete merlata che fungeva da camminatoio.

Edifici simili esistono ancora a Siena e a Ferrara.

Le finestre sulla facciata inglobano lo stile romanico ed un gotico esuberante.
Diverse famiglie patrizie hanno occupato questa bella dimora, acquistata poi dalla città di Metz.

Ha ospitato inizialmente il Conservatorio Nazionale della Musica della Regione Lorena, fino al 1995. Oggi è sede del prestigioso FRAC, Fondo Regionale d'Arte Contemporanea.

You Might Also Like

2 commenti

  1. Sembra di girare per la città per come la descrivi...
    riesci a farci gustare tutte le meraviglia che Metz sicuramente esprime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei sempre gentilissimi complimenti... Coinvolgere i miei lettori è proprio uno dei obiettivi :-)

      Elimina

Fai sapere la tua! Sempre nel rispetto di tutti.