Gershwin Dance

15:10


BALLET 
GERSHWIN DANCE

Si può sognare ad occhi aperti? Certamente si, e questo spettacolo ce lo conferma!

All'Opéra Théatre di Metz è andato in scena questo fine settimana il balletto Gershwin Dance, composto dal poema sinfonico Un Américan à Paris del 1928 e dall'opera per piano e orchestra Rhapsody in blue del 1924.

Lo spettacolo inizia con il sipario già aperto e con una compagnia di ballerini che si esercita per le imminenti audizioni, in un clima di comicità e competizione artistica.

Si tratta di una piacevole introduzione che ci cala perfettamente nello spirito dell'opera.
A seguire le due parti ambientate rispettivamente a New York e a Parigi.
In una sfavillare di luci colorate, ambientazioni da sogno e abiti meravigliosi, i ballerini danno prova del loro talento trasportando lo spettatore in un'altra dimensione, fatta di leggerezza e bellezza.


A farci definitivamente sognare ci pensa l'incantevole musica tra classica e jazz, che un po' ad opera dell'orchestra un po' del solo piano fa da cornice a questo indimenticabile show.

Tra la platea e i balconi rivestiti di velluto rosso, verrebbe spontaneo un'applauso ogni dieci minuti, ma viene trattenuto da tutti i presenti per esplodere in energia alla fine dei 120 minuti.

Direzione musicale, J.P.Aniorte
Coreografia, L.Bolsigner e J.C.Donnay

Corpo di ballo dell' Opera Theatre di Metz
Orchestra sinfonica Gabriel Pierné


You Might Also Like

2 commenti

  1. Tutta la vita dovrebbe essere un meraviglioso sogno ad occhi aperti...
    sei sempre piacevole da leggere... complimenti...

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio moltissimo di seguirmi ed apprezzarmi. Questa è un'esperienza da ripetere :-) buona giornata, a presto!

    RispondiElimina

Fai sapere la tua! Sempre nel rispetto di tutti.