Maggio dei libri 2020 - La forma della Luce

08:00


Maggio dei libri 2020 - 
La forma della Luce 
di Arianna Calandra - 
Intervista all'autrice

Quattordicesimo appuntamento con il Maggio dei libri 2020.
Oggi vi presento La forma della Luce, libro scritto da Arianna Calandra e pubblicato dall'editore Immagina Di Essere Altro nel 2019.


Trama del libro

Ci dicono sempre che in ognuno di noi esistono Luce ed Ombra in egual misura, sta al singolo decidere quale via intraprendere. La verità è che la Luce ha iniziato ad abbandonare la Terra diversi millenni fa, offuscata dall'odio, dalla vendetta e dall'egoismo che dilagano sul nostro pianeta. Da secoli, gli esseri umani nascono privi di Luce, divorati dall'oscurità già dal grembo materno, perché è difficile fermare la corruzione, prepotente e incentivata dalle Ombre Risvegliate che governano il pianeta, portantodolo lentamente alla sua rovina. In questi ultimi anni, però, otto bambini sono venuti al mondo puri, Luci intatte, potenti. Loro verranno messi a conoscenza della vera storia, saranno indirizzati dalle loro guide, terrene e spirituali, verso un cammino che restituirà una speranza all'umanità. Il bene non dipende dalla razza cui appartieni, dal tuo essere umano.


Intervista all'autrice

1. Come hai avuto l'idea di scrivere La Forma della Luce?

L'idea è nata approfondendo gli studi universitari, in particolare quelli in merito alla spiritualità e al folklore delle diverse popolazioni.

2. Quali difficoltà hai superato durante la stesura del libro?

Posso dire di aver superato la famigerata ansia da pagina bianca. Ho studiato molto per la stesura di questo libro e ho imparato "come scrivere", informandomi e provando diverse metodologie.

3. Cosa ha significato per te la pubblicazione del tuo romanzo? 

È stato l'inizio di un percorso, bellissimo e inaspettato, che ancora continua. Mi ha catapultata in un mondo nuovo, il "mio" mondo.

4. Dov'è ambientata la storia e in quale epoca?

La storia si svolge nel presente ed è ambientata in 4 diversi luoghi del mondo (uno per ognuno dei protagonisti), che sono Roma, Gerusalemme, il Laos e una riserva indiana in America.

5. Qual è il tuo personaggio preferito del libro?

Domanda spinosa. Diciamo che ho una predilezione per Daniel (il ragazzo Lakota) per il semplice fatto che la sua cultura di appartenenza mi affascina molto.

6. Cosa pensi che potrebbe piacere ai lettori di La Forma della Luce?

Le ambientazioni, le descrizioni di cerimonie e culture diverse dalla nostra e realmente esistenti, oltre allo spunto di riflessione che apre a grandi domandi sulla vita.

7. Qual è il momento della giornata in cui preferisci scrivere?

Nel pomeriggio, con la luce piena e le energie ancora alte.

8. L'ultimo libro o scrittore letto che ti ha segnato.

Amo la scrittura di Zafòn, elegante, incalzante e mai banale.

9. Vorresti dare un consiglio agli aspiranti scrittori?

Il consiglio è leggere tantissimo ed esplorare generi diversi. Fare ricerca sui metodi di scrittura per poter trovare quello che più si adatta a noi.

You Might Also Like

0 commenti

Fai sapere la tua! Sempre nel rispetto di tutti.